Categories
canzoni Chi sono io

A volte basta una canzone

…basta che sia dei Manowar ūüôā

Che grazie all’iphone sto piacevolmente riscoprendo, ¬†anche se in autostrada ogni tanto mi trovo ad andare a 140 km/h cantando a squarciagola. Non buono.

E comunque ecco una song con il relativo testo, a voi le vostre riflessioni che io ho già le mie.

Some want to think hope is lost see me stand alone
I can’t do what others may want then I’ll have no home

So for now wave good-bye and leave your hands held high
Hear this song of courage long into the night
So for now wave good-bye and leave your hands held high
Hear this song of courage long into the night

And the wind will bear my cry to all who hope to fly
Hear this song of courage ride into the night

Battles are fought by those with the courage to believe
They are won by those who find the heart
Find a heart to share
This heart that fills the soul will point the way to victory
If there’s a fight then I’ll be there, I’ll be there

So for now wave good-bye, leave your hands held high
Hear this song of courage long into the night
And the wind will bear my cry to all who hope to fly
Lift your wings up high my friend fearless to the end
So for now wave good-bye, leave your hands held high
Hear this song of courage ride into the night

Categories
Cose da sapere

Spazi ristretti

Da oggi il blog è visibile in maniera ottimizzata per Iphone! (e probabilmente anche per altri apparecchi mobile).

uzzah per wp-touch!

Categories
Chi sono io

Ichi-Ni-san: la regola del tre.

Ichi-Ni-san, sono i primi tre numeri detti in giapponese (uno, due, tre).

Per certi versi questa sequenza rappresenta un tratto particolare del mio carattere che  la maggior parte delle persone ignora(o preferiscono ignorare).

Per quanto io sia fondamentalmente una persona molto paziente e abbastanza disponibile, in alcune cose sono intransigente. Se chiedo qualcosa a qualcuno, la chiedo al massimo tre volte, dopodich√® per me quell’argomento √® chiuso, morto, sepolto.

Questo limite numerico lo riesco a tenere sotto controllo in maniera inconscia, perch√® il mio subconscio √® in grado di assegnare dei gradi di “allerta” alle persone che mi stanno attorno. Si passa dal Green, al Yellow al Bright-Dangerous-Red.

Fortunatamente per i miei (scarsi) rapporti sociali, non mi chiudo a riccio, ma rimango sempre a disposizione di eventuali “input” dall’esterno. Queste occasioni possono riabilitare il “credito sociale” che √® stato precedentemente esaurito dopo che √® stata violata la regola del tre, ma la valutazione √® soggettiva, basata su una serie di criteri troppo complessi e personali da essere completamente elaborati.

Ovvio che dall’essere propositivo all’essere passivamente disponibile ce ne passa! Ma da quello che ho visto, applicare questo filtro aiuta a scremare le persone davvero interessate a frequentarti, da quelle “tanto per”.

E’ un punto di vista che evita imbarazzi non necessari, se una ragazza dopo che l’hai chiesto tre volte cortesemente non vuole andarsi a prendere un aperitivo o un caff√®, vuol dire che non si incastra nella mia idea di “interesse”. Non la costringo a rifiutare apertamente, se pensa di essere interessata si far√† viva lei. Se un collega non accetta un mio parere dopo che gliel’ho sottoposto tre volte, smetto di proporlo (e poi sono fatti suoi).

Categories
Cose da sapere

Via col vento

Spendo due parole per la tastiera dell’iphone: Si pu√≤ scrivere in maniera molto rapida e non ci sono molte controindicazioni alla cosa anzi questo post per quanto minimale √® stato scritto in meno di un minuto.

Intanto sono passato con il mio vecchio numero a tre e per ora le cose vanno benone vediamo nei prossimi mesi!

Proviamo con la tastiera estesa, che poi sarebbe quella orizzontale: Anche in questo caso la velocit√† √® decente ma forse √® pi√Ļ adatta a chi ama lavorare con due dita. Comunque molto interssante Come strumento di input.

Nota parte continua la ricerca del client twitter ideale : tweetdeck sarebbe molto bello ma si pianta troppo spesso !

Ok questo √® un post scacciafiga… Ed ecco a voi Mocioman!

Categories
Chi sono io Cose da sapere

Protected: The day of the Metal Initiative

This content is password protected. To view it please enter your password below: